Dr Massimo Barbieri
 
 
 
 
Orarioo
ORARI:
Lun-Ven: 09:00 – 12:00 / 14:00 – 17:00
Sab-Dom chiuso
 
icona cuffie
CHIAMA:
3932722086
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Trattamenti del dolore a Milano

 
Una corretta e responsabile valutazione delle tecniche interventistiche per il dolore cronico.
 
 
 

Alcuni consigli preliminari

 
1. Presso il mio studio è possibile effettuare trattamenti del dolore a Milano.
Questo percorso può essere anche molto lungo, ma se ben impostato può consentire di ottenere un risultato soddisfacente evitando di esporti a rischi inutili.
2. Diffida di chi ti propone una soluzione “mordi e fuggi”, per curare il dolore cronico, ci vuole tempo, pazienza, una corretta diagnosi.
3. Dal momento che il trattamento del dolore cronico non può essere standardizzato, la scelta deve essere confezionata su misura, considerando tutte le esigenze e differenze del singolo paziente, è importante quindi che ci sia perfetta collaborazione e sintonia fra il medico e il paziente.
4. È fondamentale affrontare l’argomento con un’attitudine mentale positiva e una piena comprensione dei risultati attesi, avendo aspettative realistiche, intraprendendo un percorso di questo tipo i risultati anche a medio e lungo periodo ci sono.
5. Tu sei l’unica persona in grado di decidere se sottoporsi o meno ad un trattamento interventistico.
6. È importante essere padroni delle proprie decisioni, conoscere i limiti e i vantaggi di ogni trattamento proposto, soprattutto in relazione al proprio caso clinico.
7. La decisione deve essere presa considerando tutti i rischi e i benefici, quindi non esitare a chiedere al medico che si occuperà di te, tutto ciò che ritieni utile al fine di prendere una decisione serena e consapevole.
8. Non cercare tra i trattamenti qui elencati la soluzione al tuo problema, cerca di ottenere un appuntamento per una attenta valutazione del tuo caso clinico, ogni situazione è diversa dalle altre e per quanto ci si possa riconoscere nei sintomi esposti per ogni problema, non è detto che corrisponda al proprio caso.
9. Cerca piuttosto di instaurare un rapporto di fiducia col medico che si occuperà di te al fine di individuare insieme le tappe più idonee al raggiungimento dell’obiettivo comune.
10. Ricorda: la riduzione del dolore non è l’unico obiettivo. Ad essa deve corrispondere un recupero dell’autonomia e delle capacità funzionali, per poter riconquistare una qualità della vita adeguata alle proprie esigenze.
 
 
 
periduroscopia
 
Periduroscopia
 
La periduroscopia, l’esplorazione endoscopica dello spazio peridurale lombosacrale, è una nuova tecnica utilizzata nella valutazione e nel trattamento della lombalgia.
Lo spazio peridurale non è uno spazio virtuale, come si è sempre pensato. Esso è una cavità al cui interno sono presenti tessuto adiposo, membrane fibrose, legamenti, vasi linfatici e sanguigni, e un esteso plesso di tessuto nervoso.  Leggi di più
 
 
 
 
 
crioanalgesia
 
Crioanalgesia
 
La crioanalgesia è una tecnica moderna che permette di ottenere un’analgesia di lunga durata in pazienti con dolore cronico.
Le proprietà analgesiche del freddo sono note da molti secoli, ma solo l’ultima generazione di sistemi di crioanalgesia consente di ottenere un’efficace e selettiva azione sulle fibre del dolore mantenendo intatte le altre componenti nervose. L’applicazione del freddo ... Leggi di più
 
 
 
 
 
 
 
stenosi
 
Trattamenti Intradiscali
 
I trattamenti intradiscali sono una categoria di procedure che appartengono al gruppo dei trattamenti mininvasivi percutanei, cioè interventi che tendono a ottenere un risultato terapeutico senza intaccare le strutture anatomiche che si incontrano tra la cute e l’organo bersaglio (in questo caso il disco intervertebrale). Generalmente, vengono eseguiti in anestesia locale senza incisioni chirurgiche.  Leggi di più
 
 
 
 
 
te
 
Terapie infiltrative
 
Costituiscono un importante strumento terapeutico o diagnostico.
Esse permettono di ridurre per un tempo variabile il dolore ma consentono di ottenere informazioni importanti sulle strutture da cui origina il dolore fornendo una mappatura del dolore molto precisa.

Al fine di iniettare in maniera ... Leggi di più
 
 
 
 
 
 
 
ernia del disco
 
Distanziatori interspinosi
 
Sempre nel campo degli interventi di chirurgia mininvasiva vanno considerati i distanziatori interspinosi, lo scopo è quello di tenere aperto il forame di coniugazione (come quando si flette in avanti la schiena) in modo da evitare che i tessuti molli o l’osso riducano la pressione sul midollo spinale o sulle radici nervose.
Liberando le strutture nervose dalla compressione, il distanziatore ... Leggi di più
 
 
 
 
 
punture
 
Iniezioni Peridurali
 
Le iniezioni peridurali sono un’opzione terapeutica non chirurgica che può fornire una riduzione del dolore radicolare di breve o lunga durata; cioè il dolore che insorge quando i nervi spinali sono irritati da una patologia della colonna che causa compressione sulle radici nervose (come un’ernia ... Leggi di più
 
 
 
 
 
 
 
cifoplastica
 
Cifoplastica
 
La cifoplastica, è una procedura percutanea, mininvasiva che intende ridurre e stabilizzare la frattura, oltre a ripristinare l’altezza del corpo vertebrale.
La Cifoplastica serve quando un paziente anziano si presenta con un esordio improvviso di dolore alla schiena, frequentemente si tratta di ... Leggi di più
 
 
 
 
 
Denervazione delle faccette articolari
 
Denervazione delle faccette articolari
 
La denervazione delle faccette articolari (anche detta termolesione, neurotomia, neuroablazione o neurolisi termica), utilizza un tipo particolare di energia, detta radiofrequenza, per interrompere temporaneamente la trasmissione elettrica dei nervi che trasmettono il segnale dolorifico dalle ... Leggi di più
 
 
 
 
 
 
 
stenosi
 
Termolesione dell’innervazione delle articolazioni sacroiliache
 
L’articolazione sacroiliaca è una riconosciuta potenziale sorgente di dolore lombosacrale nel 15% dei pazienti con lombalgia. La diagnosi viene confermata dall’esecuzione di infiltrazioni mirate nell’articolazione stessa (la posizione dell’ago deve essere confermata da un controllo radiologico con fluoroscopia o ecografico). Leggi di più
 
 
 
 
 
 
NON HAI TROVATO IL TUO PROBLEMA?
 
Se hai qualche altro sintomo oltre quelli elencati, richiedi ulteriori informazioni, contattandomi tramite mail all’indirizzo: segreteria@drmassimobarbieri.it